Tenuta San Domenico

Archives: maggio 2014

Colore è moda: il #RadiantOrchid in Tenuta

Posted on

Il “colore”, lo strumento dalle mille corde, come diceva Kandinskij, è decisivo per dare carattere al #WeddingDay! Come sceglierlo? Naturalmente in tinta con il vostro carattere…  Prima di vedere il #RadiantOrchid scelto dai nostri sposi, ecco per voi una piccola guida alla fatidica preferenza!

IMG-20140521-WA0005

Intanto, c’è da sapere che il colore influenza gli stati d’animo dei vostri ospiti quindi se volete creare un’atmosfera che si addica alla vostra personalità, scegliete tra il #Rosa, l’#Avorio o il #Salmone per mostrare un’anima romantica, il verde mela o il fucsia per trasmettere allegria, e le tinte solari per invitare alla positività. Se volete un atmosfera rilassata e serena allora il celeste è il vostro colore…

IMG-20140521-WA0000-oooo

Per chi vuole esser di moda può scegliere tra il #DazzingBlue, per un effetto brillante e fresco. Abbinato al bianco è delizioso! #Hellok, tenue e delicato, preferito per chi ama lo Shabby, il #PlacidBlue e il #VioletTulip per atmosfere relax e nostalgiche ed infine lui: il #RadiantOrchid che ha dominato le scene con il suo carattere forte mitigato dalla dolcezza del lilla chiaro. Una scelta femminile e magnificamente adatta per allestire il Parco della Tenuta che ha ospitato l’evento con scelte di stile tipiche della location…

composit_01

composit_02

Wedding #BohoChic? In Tenuta si può!

Posted on

Un parco di oltre settantamila metri con fiori d’ogni genere e un roseto che attira migliaia di visitatori amanti della natura può ospitare ogni evento, ma la vocazione naturalmente chic della Tenuta orienta verso mode shabby, dai colori tenui abbinati al classico wedding white, oppure verso il bohochic, che abbina al bianco una maggiore solarità dei colori!

boho-chic-02 copia
Tatiana Casiraghi ha fatto suo il look dal gusto bohemienne avvolgendo il suo matrimonio in un allure bohochic con spunti di grande femminilità, nei quali ha fuso alla cultura boheme un pizzico di moda hippy con eleganza e fascino…
Lo stile che rievoca la libertà, lo spazio e la natura non può che essere contemplato qui dove alla raffinatezza s’ abbina una grandissima cura dei particolari per caratterizzare ogni angolo, ogni elemento con il fil rouge del vostro wedding day. Il laghetto, poi, è il luogo per scatti incredibilmente romantici dal sapore dolce e antico…

boho-chic-01
Rendi prezioso il tuo evento dando colore a tutto, chiedi di realizzare il diario delle nozze, di preparare una playlist fresca che sappia raccontare il mood del tuo evento, di realizzare inviti a tema, o di proporti allestimenti chic rendere le tavolate davvero appetitose…
Solo in Tenuta puoi realizzare il matrimonio boho-chic!

TENUTA-APRILE-2011-079b-1024x499

Mise en place: il segreto è sfuggire alle banalità

Posted on

Il segreto di un bel ricevimento, secondo bon ton, sta nei particolari, nelle trovate e nell’eccentricità, sempre garbata, delle soluzioni. In un allestimento sono fondamentali i particolari che vanno scelti con cura e con esperienza. Sono quei piccoli elementi che sfuggono alla maggior parte, ma che poi, una volta presentati, fanno la differenza: stupiscono e rimangono impressi negli ospiti che parleranno a lungo del vostro matrimonio rendendolo memorabile, davvero memorabile…tanto da scatenare nei vostri invitati la voglia di scattare qualche foto, proprio come quelle che abbiamo usato per questo blog.

cocktail_01

La mise en place rappresenta la sintesi del wedding theme, il filo conduttore che rende l’atmosfera magica ed esclusiva. Tessuti, porcellane, posateria e centrotavola, in questo wedding day parlavano del fascino e della delicatezza delle rose.

La mise en place riguarda il banchetto, la torta nuziale, lo sweet table e anche il cocktail table, insomma ogni luogo dove gli ospiti trovano ristoro per gli occhi, per il palato e anche per il loro benessere.

Sweet and cocktail table devono esser centrali ed ogni cosa deve essere raggiunta da almeno due lati per rendere semplice, piacevole e molto invitante l’atto di avvicinarsi al tavolo. Particolari d’effetto serviranno per incuriosire e rendere divertente anche l’aperitivo di benvenuto, quello al quale gli ospiti si avvicinano con maggiore timidezza. Il servizio a vassoio renderà il tutto ancora più ospitale.

Il banchetto è il punto di forza di ogni mise en place con le sue regole ferree. Gli allestimenti naturalmente devono essere in tema, ma le regole riguardano i posti a sedere. Ogni tavola ha il suo posto d’onore e uomini e donne vanno alternati facendo attenzione a dividere le coppie per ottenere socialità ed evitare tanti microsistemi familiari.

mise-en-place

E poi c’è lei: la torta, il momento clou per chiudere in dolcezza. Ammirata quanto l’abito deve essere bellissima e buonissima. E’ il coup de théâtre, l’ultimo set fotografico e deve essere intonato con lo stile ed i decori. Il suo tavolo dovrà essere in un punto strategico e ben illuminato per far sì che tutti gli ospiti la vedano. E per il taglio, non dimenticate: la mano destra di lui sulla mano destra di lei!