Tenuta San Domenico

Archives: febbraio 2016

Basilica Benedettina, magica cornice del vostro sì

Posted on

basilica facciata1Ecco un gioiello di architettura che si trova a due passi da noi, la splendida Basilica Benedettina. Si tratta di una delle basiliche più antiche delle nostre terre, le cui origini sono tuttora ignote, anche se gli studiosi tendono ad attribuirne la fondazione ai Longobardi. Recentemente è stata candidata a diventare patrimonio dell’Unesco.

basilica facciata2

La Basilica affaccia su una grande piazza circondata da alti cipressi e offre una vista mozzafiato dell’ampia pianura campana, si vedono le cupole delle chiese di Capua, i lontani monti Aurunci e persino una sottile striscia di mare se il cielo è particolarmente limpido.

basilica interno1Riuscite a immaginare una cornice migliore per un giorno magico come quello del vostro sì? Noi vi immaginiamo percorrere la lunga navata centrale avvolte nel vostro abito, circondate dagli occhi emozionati dei vostri cari, e dai preziosi affreschi che riempiono le pareti rendendo l’atmosfera mistica e suggestiva. E poi vi immaginiamo mano nella mano, sorridenti, varcare l’imponente portico per uscire sulla piazza, piena di sole!

basilica katia

wedding photo booth

Posted on

Photobooth_06Che cos’è il photo booth? La traduzione letterale del termine indica le cabine per le foto, quelle che si trovano nelle stazioni della metro e servono a scattare e stampare, in pochi minuti, le foto per i documenti. Quando si tratta di wedding day, il photo booth prende tutta un’altra piega, molto più divertente e festosa! L’idea è made in USA, ci avremmo scommesso. Si tratta di creare dei veri e propri set in cui i vostri ospiti possano scattarsi autonomamente delle divertentissime foto. Prerogativa fondamentale è proprio quella che le foto siano scattate dagli invitati stessi, magari con il cellulare, in modo che si distacchino nettamente dalle foto ingessate che normalmente troviamo nell’album di nozze. Si sa, quando siamo davanti a un fotografo professionista tendiamo a irrigidirci e a risultare poco naturali, col photo booth, invece, si otterranno delle foto spontanee che vi faranno ridere ogni volta che le riguarderete!

 

PhotoGrid_1455753160113Come realizziamo un photo booth?
Basta veramente poco! Prima di tutto scegliamo con cura la postazione in cui creare il set, se avete un grande parco a disposizione la scelta è facile! Possiamo allestire degli sfondi colorati realizzati con una cascata di nastri, o usare un pannello, oppure possiamo creare un piccolo scenario un po’ vintage, con poltrone, tende, cornici, appendiabiti e altri oggetti. Poi ci vogliono gli accessori con cui gli ospiti possano travestirsi prima di farsi immortalare: parrucche, cappellini, occhiali, baffi finti, boa di piume, e qualsiasi altro gadget vi venga in mente, purché buffo e coloratissimo. Su internet trovate addirittura dei kit da ritagliare e incollare! Un’idea divertente è quella di procurarsi una cornice, che gli ospiti reggeranno in mano per rendere la foto ancora più simpatica! Ultimo ingrediente, quello fondamentale, è la fantasia!

PhotoGrid_1455753323150
Il photo booth crea momenti di aggregazione tra invitati che magari non si conoscevano prima, e il divertimento continua anche nei giorni successivi quando i vostri ospiti condivideranno le foto migliori sui social. Voi sposi avrete così, un gran numero di foro ricordo da inserire nel vostro album, tra gli scatti ufficiali!

PhotoGrid_1455753395730

Christmas wedding: è subito magia!

Posted on

Sposarsi a Natale: ci avete mai pensato?

PhotoGrid_1455120578180Dicembre è un mese particolare perché, mentre il clima diventa freddo, l’atmosfera si scalda. È tutto merito della festa più bella dell’anno, ricca di suggestioni e di magia, cornice perfetta di un wedding day indimenticabile.

Qui, a Tenuta San Domenico, non abbiamo solo un grande parco con fiori di mille colori e distese sconfinate di prato… Abbiamo eleganti sale, ambienti caldi e familiari, che si prestano perfettamente al Christmas wedding più raffinato.

PhotoGrid_1455120915912È proprio vero che quando il Natale si avvicina tutto si trasforma, compreso lo stile del matrimonio. Per cominciare, certamente cambiano i colori: i delicati toni pastello lasciano spazio a cromie più decise e intense. Protagonista indiscusso è perciò il rosso, insieme al marsala e al bordeaux, a cui possiamo accostare i toni caldi del legno, il pino, l’agrifoglio e il pungitopo. Oppure possiamo dare un tocco più elegante e glam inserendo dettagli oro. O ancora possiamo optare per un sofisticato total white con dettagli argento, per ricreare un regno di ghiaccio, di cui la regina indiscussa sarà la sposa!

PhotoGrid_1455120107950A proposito di sposa, anche quest’ultima sarà diversa dal resto dell’anno. Prima di tutto dobbiamo pensare a proteggerci dal freddo, ma per farlo non dobbiamo di certo rinunciare a sensuali scollature. La soluzione è pensare a un soprabito, che sia un bolerino di cashmere, un cappotto dalle linee moderne, o un romantico mantello con cappuccio. La sua funzione non è solo quella di coprire, è scontato!, sarà un importante elemento che completerà il vostro outfit, creando un alone di mistero fino al momento in cui lo toglierete svelando scollature mozzafiato! Quando si tratta di Christmas wedding, ben vengano i cristalli e i lustrini, nei dettagli dell’abito, nell’acconciatura o magari nelle scarpe. E infine, come vuole la tradizione, non facciamo mai mancare un tocco di rosso, nel bouquet per esempio, o nel rossetto o magari la lingerie!

PhotoGrid_1455118996717

 

Di che colore è il tuo wedding day?

Posted on

Come scegliere la palette di colori per il nostro wedding day? Non è una scelta di poco conto poiché definirà il mood dell’intero evento. Perché tutto risulti armonioso, infatti, la regola principale è che gli elementi siano coordinati fra loro, a cominciare proprio dal colore. Dunque, il nastro che useremo per confezionare le bomboniere, le sfumature dei fiori nei centrotavola, il bouquet, il tableau mariage, le partecipazioni, lo sweet table… tutto deve, almeno in qualche dettaglio, richiamare il nostro wedding color.

Possiamo scegliere un colore unico, per esempio il rosa cipria che, per la sua delicatezza, è perfetto per uno stile monocromatico. È il colore romantico per eccellenza, adatto a una sposa sognatrice e dolce, nelle sue sfumature più chiare può essere adoperato anche nel tovagliato, nei dettagli dell’abito, nell’acconciatura, senza risultare mai eccessivo.

PhotoGrid_1454432010511Non è detto, però, che il colore debba essere unico. Possiamo scegliere varie declinazioni dello stesso colore o magari accostare due o anche tre colori in contrasto. Per scegliere quelli giusti dobbiamo di certo tener presenti le nostre inclinazioni personali, ma non solo. Sono molto importanti la location, l’orario e soprattutto la stagione in cui si svolge l’evento.

In primavera i colori pastello sono protagonisti, basta lasciarsi ispirare dalla natura, scegliamo il giallino, il glicine o il rosa. In estate possiamo osare con colori più carichi, come il fuxia, magari accostato a rosa e glicine, creando così un mix frizzante e sofisticato.PhotoGrid_1454429944318Se invece abbiniamo verde malva e rosa pastello, subito l’effetto favola è assicurato. PhotoGrid_1454488968679Quando il matrimonio è serale, a un colore tenue come il rosa, possiamo unire dettagli gold. In questo caso non può mancare alla sposa un accessorio d’oro, come scarpe preziose o un gioiello importante. Il risultato è raffinato e glamour.

PhotoGrid_1454523453085Ecco fra tutti il colore che dominerà l’estate 2016, l’azzurro polvere, delicato e fiabesco. Può essere abbinato al bianco, a un rosa delicatissimo, o al lavanda.

PhotoGrid_1454429503790I colori cambiano totalmente quando il wedding day cade in autunno o in inverno. Fanno il loro ingresso tutte le tonalità del marrone e del beige, abbinate all’avorio o al color corda, e poi il rosso, il marsala, il bordeaux… Ma di questo parleremo più avanti, continuate a seguirci!