Blog categories

Comments

Il tableau de marriage: come organizzare al meglio la disposizione ai tavoli

Delimiter

Una vera e propria espressione artistica: il tableau de marriage è l’elemento clou che introduce gli invitati al ricevimento a tavola. Affinché non vi siano momenti di confusione nel momento in cui gli ospiti arrivano alla location, all’ingresso del locale dovranno trovare il tableau o un addetto ad accompagnare gli invitati al posto assegnato.

Negli ultimi anni è sempre preferita la prima opzione con un tableau in tema con il matrimonio: di solito viene scelto dagli sposi in base ad una loro passione o all’hobby preferito. Molto gettonati i tavoli con i nomi di poeti, scrittori o compositori famosi, oppure con poesie, canzoni o film famosi. Per gli alternativi anche nomi di vini pregiati, dei calciatori della propria squadra del cuore o le tappe dell’imminente viaggio di nozze: l’importante è attenersi allo stesso filo conduttore anche per i segnaposto e i menù. Lo stile va definito in base alla location: un tabellone sostenuto da un cavalletto, cartoncini uniti ad un nastro con le mollettine o su bacchettine infilate in un prato.

In questa scelta può essere utile il supporto del nostro staff o del vostro wedding planner per avere idee originali ma in tono con la coppia affinché il matrimonio risulti personalizzato e unico.

Ma attenzione esiste il galateo da studiare prima di predisporre i posti a sedere in linea con il bon ton. Mentre non ci sono regole precise sulla disposizione di parenti e amici ai tavoli, tocca, infatti, agli sposi scegliere i posti in base alle loro preferenze e ai rapporti personali tra gli invitati, attenzione, invece, alla scelta dei posti a sedere degli sposi: il galateo impone una esatta disposizione rispetto ai parenti, a meno che non scelgano di sedere soli.

La sposa siede alla sinistra del marito e al suo fianco, il padre, poi la madre e il testimone. Accanto al marito, la madre e a seguire il padre e il testimone.

Nel caso in cui gli sposi scelgano di sedersi soli è bene posizionare i tavoli dei genitori e dei testimoni alla stessa distanza in modo da dare simbolicamente a tutti la stessa importanza.

Le regole del galateo sono semplici accorgimenti che semplificano la vita degli sposi ed evitano spiacevoli inconvenienti o imprevisti imbarazzanti. E’ bene quindi studiare con attenzione il bon ton oppure rilassarsi e affidarsi al nostro staff.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 650px;}